news

Il Festival al Bosco di Capodimonte

La giornata del 6 maggio del Napoli Bike Festival si svolgerà al Real Bosco di Capodimonte.

albero-bosco-capodimonte Bosco-capodimonte fontanina-bosco-capodimonte

Il Bosco di Capodimonte è un capolavoro del ‘700, un giardino storico di circa 134 ettari con più di 400 specie botaniche. La più importante area verde incontaminata della città.
Il Real Bosco di Capodimonte nasce come riserva di caccia di Carlo di Borbone, progettato da uno dei più famosi architetti del ‘700, Ferdinando Sanfelice, che lo immagina in due sezioni distinte per stile e funzione: il giardino intorno alla Reggia, con ampie aperture panoramiche sul golfo di Napoli, e il bosco per la caccia, con diverse costruzioni destinate a differenti usi, come le manifatture e le aziende agricole. Oggi il Bosco è un parco pubblico che conserva l’impianto originario, grazie anche all’intenso lavoro che la Direzione e il suo staff portano avanti con passione e determinazione. Un complesso che coniuga cultura e natura in un’armonia unica con una proposta culturale di grande spessore con lo splendido Museo di Capodimonte e un patrimonio naturalistico talmente ricco che ci vorrebbe Virgilio a decantarlo.

Pedalare nel Bosco, scoprire gli angoli più nascosti, respirare a pieni polmoni, annusare tutti i profumi giocare a contarne le meraviglie e una di quelle esperienze che ti riconcilia con la terra e in un contesto urbano come il nostro non può che essere RIVOLUZIONARIO.

Seguiteci per scoprire questa nuova avventura, il sodalizio tra il Napoli Bike Festival e il Real Bosco di Capodimonte

Commenti sono chiusi