Espositori del Napoli Bike Festival 2018


Mario Schiano

Mario Schiano

90 anni di storia, passione ed esperienza nel mondo delle biciclette

 La Mario Schiano srl persevera il suo operato all’insegna di quei valori di lealtà e di coerenza tramandati dal suo fondatore, Mario Schiano, che con la sua caparbietà di giovane 21enne fondò a Frattaminore (Napoli) l'azienda, l’unica oggi a potersi fregiare di tanti anni di ininterrotta attività. Da nonno Mario prima, passando per Antonio e Giusi, fino ad arrivare a Teresa e Mario, l’amore e la dedizione della famiglia Schiano per il mondo delle due ruote è rimasto invariato.

Visita il sito

Bad Bike ebike

Bad Bike ebike

un punto di riferimento della nuova mobilità sostenibile

Bad-Bike è un Brand che identifica una gamma di biciclette dal carattere sportivo e da una estetica accattivante, la produzione è concepita però, per creare dei veicoli che offrano una reale alternativa di mobilità allo scooter o all’ automobile, promuovendo di fatto il concetto di rispetto dell’ambiente attraverso la mobilità sostenibile.
Tutti i modelli sono infatti dotati di fari a led anteriori e posteriori azionabili dal manubrio, dei parafanghi e della possibilità di montare delle borse laterali per poter trasportare materiale o documenti.

Visita il sito

Sungreencity

Sungreencity

emissioni zero

Sungreencity S.r.l.s. è una Società giovane e dinamica che si occupa di consulenza, realizzazione e ottimizzazione di Impianti fotovolatici, Illuminazione Led e Mobilità elettrica.
Consulta il sito

DME bike è un marchio appartenente alla Digital Media Elettronica.
Il marchio DME bike nasce con lo scopo di creare una valida alternativa alla mobilità usuale, quali auto o scooter, promuovendo di fatto il concetto di rispetto dell’ambiente attraverso la mobilità sostenibile.

Offre una varietà di biciclette elettriche che vogliono essere ambiziose, di qualità, in grado di soddisfare chiunque, grazie ai diversi modelli, equipaggiati con motori elettrici brushless di ultima generazione, batterie agli ioni di litio, freni a disco, controller digitali multifunzioni, fari a led anteriori e posteriori, portapacchi (per trasportare documenti o materiale) e cambi di alta qualità.

Visita il sito

La sigla BH è, da oltre un secolo, sinonimo di biciclette, ciclismo, spirito sportivo e superamento di sé. Con BH moltissimi bambini hanno compiuto le loro prime e incerte pedalate. Mitici ciclisti hanno forgiato la loro leggenda su una bicicletta del nostro marchio.

Il percorso industriale di BH (Beistegui Hermanos) iniziònel 1909 ad Eibar (Guipúzcoa, Spagna), città dedita alla produzione delle armi, frutto del genio e dello spirito imprenditoriale di tre fratelli: Cosme, Domingo e Juan Beistegui Albistegui.

L’azienda, che inizialmente si dedicava alla costruzione di armi, dopo la Prima Guerra Mondiale si trasforma e sidedica alla realizzazione di un mezzo di trasporto rapido, comodo ed economico per gli abitanti di Eibar. Nascono così biciclette estremamente leggere, agili e affidabili.

Così è nata una delle icone del ciclismo attuale e uno dei marchi più consolidati e di maggiore successo. Daquesto momento, grazie all'innovazione tecnologica e all'impegno nello sport, si susseguono i trionfi sportivi e le innumerevoli novità di BH nel mondo della bicicletta.

Dopo 100 anni di attività, la famiglia Beistegui rimane alla guida di BH mantenendo la filosofia di un’azienda che rimane fedele ai valori che l’hanno contraddistinta: innovazione, ricerca e sviluppo tecnologico; responsabilità sociale e ambientale; dinamismo, impegno, fiducia e affidabilità e, soprattutto, passione per le biciclette. Tutto ciò al fine di continuare a offrire prodotti sportivi per la salute per tutti.
Visita il sito

Pin Bike nasce dall’idea di voler adattare il concetto degli activity tracker alla propria bicicletta.
Il dispositivo si installa sul mozzo della ruota con un sistema pratico e veloce. Da quel momento in poi Pin Bike registrerà qualsiasi spostamento della bicicletta. Avremo sempre sottomano un report della nostra velocità e dei chilometri percorsi anche quando si pedala per brevi tratti. Non c’è bisogno di accenderlo, Pin Bike si attiva da solo quando la ruota comincia a girare.
Ma sopratutto Pin Bike è un'iniziativa di raccolta punti che ti premia per quanto usi la bici! Potrai riscattare sconti e premi offerti da e-commerce di articoli sportivi, e se vivi in una delle città aderenti al progetto i chilometri urbani che percorri diventano premi in denaro o coupon in negozi e ristoranti vicino a te.
Per saperne di più visita il sito

Biciclette Bmx, fixed, pieghevoli, vintage, Mtb, elettriche, city bike, corsa e tanto altro. Accessori, marchi certificati, assistenza e disponibilità questo è Ciclomoto Imperatore al Centro Mercato 2 in via Ferrante e un comodo shop online, venite a trovarlo al Napoli Bike Festival.

Napoli elettrica è promozione della mobilità elettrica a 360° (bici, moto, auto) come mezzo di locomozione cittadina.

Dal sito di Napoli elettrica
Perché passare alla mobilità elettrica?
La mobilità elettrica è il futuro della mobilità nelle città, sempre più congestionate di traffico e smog.A Napoli una bici elettrica risolve il principale ostacolo che ha impedito storicamente la diffusione della bicicletta “muscolare”, come strumento di locomozione urbana: ti aiuterà ad affrontare le salite secondo il tuo livello di allenamento e secondo le tue necessità.

  • Elimini il costo del carburante (il consumo energetico di una bici elettrica è pari a circa 12 centesimi per ogni 100 Km. percorsi) ed il costo bollo per 5 anni
  • Riduci drasticamente il costo di manutenzione
  • Incrementi l’immagine “green” della tua azienda (“brand reputation”)
  • Puoi entrare a far parte di un programma “bike to work” (b2w) per incentivare l’uso della bici da parte dei tuoi dipendenti
  • Sviluppa il Welfare aziendale (con l’eventuale offerta di bici in comodato ai dipendenti)
  • Risparmia tempo (mai più traffico!) e spazio! (nello spazio di un posto auto puoi inserire 5 biciclette).

 

 
Troiano Cicli

Troiano Cicli

dal 1922 con passione e professionalità

Troiano Cicli nasce a S. Maria C.V. in provincia di Caserta nel lontano 1922 per volontà di Ferdinando Troiano, appassionato ciclista ed esperto artigiano.
Le biciclette venivano costruite artiginalmente in ogni loro componente.
Oggi  conserva ancora la caratteristica della conduzione familiare grazie a Salvatore Troiano che ha saputo tramandare il sapere artigianale a chi ogni giorno si dedica alla vendita ed alla riparazione di biciclette alla vecchia maniera, con la stessa passione e professionalità. Oltre all'amore ed al rispetto per il passato Troiano cicli offre un nuovissimo show-room dove poter ammirare tutti i nuovi modelli della sua vasta gamma.

Troiano Cicli é anche officina specializzata dove le bici "bisognose" trovano il giusto riparo.

Visita il sito

NUMERI DA NAPOLI BIKE FESTIVAL

 La scorsa edizione del Napoli Bike Festival che si è svolta dal 12 al 14 maggio alla Mostra d’Oltremare di Napoli ha ricevuto grande riscontro di pubblico e larga risonanza mediatica ecco un po' di numeri che racchiudono l’esperienza passata e aprono lo scenario per l'edizione 2018 del Festival: Napoli Bike Festival- bicycle revolution date 4 e 5 maggio Bicycle House Galleria Principe di Napoli 6 maggio Bosco di Capodimonte
 15.000 VISITATORI nei tre giorni di svolgimento della manifestazione, 25 ASSOCIAZIONI sportive e culturali coinvolte nel coordinamento delle attività, 30 ESPOSITORI del mondo della bici arrivati da tutta Italia a presentare i loro prodotti, 6 DIBATTITI e workshop sulle pratiche di mobilità sostenibile da tutta Europa, 35 RELATORI nazionali ed internazionali intervenuti ai dibattiti ed ai workshop, 250.000 PASSEGGERI raggiunti dalla promozione sui mezzi di trasporto pubblico, 500.000 TICKET biglietti ANM griffati Napoli Bike Festival, 250.000 VIEWS per il nostro video promozionale, 3.500 PIZZE infornate dal maestro ciro oliva (concettina ai tre santi).
http://www.napolibikefestival.it/wp-content/uploads/2017/04/34862473386_312c268309_k-600x400.jpg